SANGIOVESE PUROSANGUE: degustazioni, seminari e sostenibilità

Si è appena concluso il ciclo di eventi nell’ambito di Sangiovese Purosangue, manifestazione ideata e realizzata dall’Associazione EnoClub Siena, giunta alla sua sesta edizione e quest’anno sponsorizzata anche da QCertificazioni.

I luoghi fulcro dell’iniziativa sono stati gli ambienti interni dei bastioni San Francesco e San Filippo, della Fortezza Medicea, dell’Enoteca Italiana e del complesso S.Niccolò, con un programma di conferenze più ampio rispetto allo scorso anno e con specifici momenti di approfondimento, in un impegno divulgativo complessivo di 4 giorni.

Giovedì 2 novembre si è tenuta una conferenza tecnica con degustazione sul Chianti Classico: corrispondenza suoli-vini, interventi di agronomi, enologi, geologi e assaggi per zone, con servizio sommelier.

Venerdì 3 novembre al Ristorante Millevini nella Fortezza Medicea è stata proposta una degustazione tecnica dei Sangiovese in catalogo, riservata agli operatori/giornalisti invitati con incontro finale tra i produttori e i partecipanti.

La giornata più impegnativa e importante della manifestazione è stata senza dubbio sabato 4 novembre che ha visto un doppio appuntamento: con la conferenza scientifico/universitaria dedicata alla sostenibilità in viticoltura, la mattina, e con i tavoli di degustazione con i produttori e i seminari guidati nel pomeriggio.
Una mattinata intensa e ricca di protagonisti eterogenei quali docenti dell'Università di Siena e dell'Università di Pisa, rappresentanti del mondo della Certificazione e professionisti del settore, che hanno permesso una visione ad ampio raggio dell'argomento accompagnando i presenti attraverso un percorso nel mondo della sostenibilità ambientale, economica e sociale in viticoltura e partendo da un presupposto comune che è la necessità di tutelare un patrimonio culturale nazionale.

È stata così sottolineata l’importanza della creazione, da parte delle aziende, di un sistema di gestione sostenibile efficace attraverso l’innovazione delle attrezzature, la creazione di filiere locali e il recupero dei terreni.
Da un punto di vista economico invece è stata posta l’attenzione sulle enormi potenzialità positive per le imprese: la domanda sempre più forte di prodotti sostenibili e naturali ha coinvolto anche il mercato del vino facendo nascere la necessità di rivalutare il prezzo del prodotto e valorizzando le aziende che si muovono in questa direzione.

Ha partecipato alla conferenza anche il Dott. Fabio Bianciardi di QCertificazioni, con un ampio ed esaustivo intervento su la “Certificazione del vino biologico” in cui ha evidenziato il forte legame della sostenibilità con il mondo del biologico.

A conclusione della manifestazione, domenica 5 novembre si è tenuto prima un seminario su prenotazione “Declinazione del Sangiovese in Toscana e in Romagna” e nel pomeriggio una Verticale Chianti Classico riserva Badia a Coltibuono.

Informazioni e preventivi

Per qualsiasi informazione o approfondimento vi invitiamo a contattarci all'indirizzo email lettera@qcsrl.it o chiamando direttamente il numero +39 0577 327234.

Scrivici